Tel: +39 3292425977

La pizza con il forno a legna: ricette e consigli

Il forno a legna, portatile o fisso che sia, e la buona pizza sono indissolubilmente legati: per preparare il piatto più famoso della tradizione italiana il forno a legna è praticamente insostituibile!

La principale ragione di questo binomio è legata al tipo particolare di cottura che serve per fare una buona pizza: la cottura deve essere rapida e a temperature altissime, all’incirca 2/3 minuti a quasi 400°. Difficile raggiungere queste temperature con il normale forno elettrico casalingo o a gas!

E poi ovviamente c’è il gusto… quell’aroma insostituibile dato dalla legna che arde. Ci si può divertire ad utilizzare legni diversi per alimentare il proprio forno; i risultati non mancheranno di sorprenderci.

Gli ingredienti per preparare una buona pizza con il forno a legna sono semplici; si tratta, in sostanza, di una pasta base molto simile a quella utilizzata per preparare il pane. Nei ricettari si trovano molte versioni della pasta base, più o meno complesse: alcune ad esempio prevedono anche olio nell’impasto. In questo caso vi suggeriamo una delle versioni più semplici, senza olio (che consigliamo, invece, quando si vuole preparare una focaccia anziché la classica pizza) e con un po’ di zucchero (assente invece nel pane) per esaltare maggiormente i sapori.

Ingredienti per 4 pizze del diametro di 30 cm

  • 600 ml circa di acqua tiepida
  • 20 gr di sale
  • 12 gr di lievito di birra
  • 1 kg di farina*
  • 2 cucchiaini di zucchero

*Non utilizzate le classiche farine “00”: la classica farina “0” darà invece un buon risultato. Per chi vuole saperne di più su come scegliere la farina giusta, riportiamo alcuni accorgimenti che spieghiamo qui, parlando dell’impasto per pane con il forno a legna.

Per preparare l’impasto, sciogliete insieme il lievito e lo zucchero in un po’ d’acqua e mescolate con la farina. Sciogliete il sale in altri 150 ml di acqua e aggiungetelo all’impasto (non aggiungetelo direttamente all’impasto: non riuscireste a distribuirlo in modo omogeneo).
Continuate ad aggiungere acqua e a mescolare fino ad aver ottenuto un impasto liscio, compatto e morbido. Lasciate riposare la pasta in frigo per 24 ore circa dentro una scodella coperta con un canovaccio bagnato (o avvolta nel cellophane) per non farla seccare .
Dopodiché suddividete la pasta sopra ottenuta in 4 pagnottine diverse; lavorate ciascuna schiacciandola con le mani fino ad ottenere dischi dal diametro di 30 cm circa, alti pochi millimetri; il bordo resterà più alto perché sarà l’unica zona che non andrete a toccare.
A questo punto guarnite il vostro disco di pasta con pomodoro, mozzarella, e tanta fantasia: infornate nel vostro forno a legna a circa 400° per pochi minuti e gustate la vera pizza italiana!